Accademia degli Artisti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Loreto Orati

Soci Onorari








Pagina personale del poeta Loreto Orati
Socio onorario dell' Accademia degli Artisti


  

Loreto Orati si affaccia sul panorama della poesia solo da pochi anni, il suo scrivere a tratti tormentato, è tipico di una vita vissuta in maniera complessa dal punto di vista emozionale, che sale attraverso la sua poetica in un stato tipico dell'artista che soffre il male del vivere e di chi vive emozioni profonde tali da doverle poi espletare attraverso l'arte della poesia.
Nella sua poetica le profondi crisi esistenziali del vivere quotidiano, rinvangando il passato in ricordi dolorosi, spesso vengono messi in discussione i maggiori elementi che costituiscono l'equilibrio umano: l'amore, la Fede, la vita tutta.
Loreto Orati può sembrare complesso, indagatore, pensieroso più del dovuto, ma non si può negare che nelle sue capacità espressive ogni volto enigmatico della sua esistenza, viene definito e ragionato in maniera logica tipica di chi filosofeggia su ogni aspetto, e filosofeggiare non è altro che porsi delle domande cercando di darsi le risposte che più fanno bene a se stessi.

Lo presentiamo con una breve biografia ed alcune poesie.


Biografia

Loreto Orati nasce a Roma il 20 novembre del 1966 e vive a Tivoli Terme, due passi dalla Capitale...
La sua passione per la poesia risale ai tempi della scuola media, quando si ritrovava a scrivere versi al posto dei classici temi in classe...
Ha pubblicato una raccolta delle sue prime poesie nel 1996, "Frammenti di un'età", e altre sparse in varie antologie e libri di amici autori negli anni seguenti...
La scoperta delle potenzialità dei social networks lo ha portato negli ultimissimi tempi a condividere il suo amore per la poesia proprio attraverso questo mezzo di comunicazione, in modo particolare sulla piattaforma digitale di Facebook, riuscendo ad arrivare a moltissime persone e ricevendo numerosi apprezzamenti...
Sta per venire pubblicata una nuova raccolta, fortemente voluta dalla casa editrice "Sillabe di Sale" e nata proprio sulle pagine virtuali della Rete...


Poesie di Loreto Orati

SE DAVVERO AMI LA PAROLA
Se davvero ami la parola
allora cammina a piedi nudi, in silenzio,
sul fragile tappeto dei versi, come un ospite grato,
attento a non spostare nessuna lettera,
nessun punto, e nemmeno il più piccolo accento,
perché l’intreccio delle sillabe è un tempio,
il pentagramma dei poeti, musica di mondi senza note,
se davvero ami la parola
pronunciala con la tenerezza del primo “ti amo”,
raccoglila dal rumore, come chiudessi la porta sulle tempeste,
e rimani lì, aspettando che la furia del mondo si plachi,
aspettando che la porta si apra nuovamente,
che qualcuno entri,
qualcuno che ami, e che potrebbe amarti,
qualcuno a cui dedicare tutte le parole che hai protetto…

Loreto Orati poesie....



L'amore nascosto, a volte inespresso è spesso la più alta forma dell'amore stesso...
non saper esprimerlo o manifestarlo non significa non viverlo nella maniera più eclatante: questo è Loreto Orati, un uomo che ha amato, vissuto, sofferto, e che ama, vive e soffre trascrivendo tutto dei suoi sentimenti.

I TUOI ANNI, MADRE, SONO RUGHE SUL MIO VISO
Nei giorni in cui ti passo accanto, e non ti vedo,
quanto amore ti ho nascosto,
quanto amore ti nascondo ancora,
così poche carezze, non so, così poche parole,
forse sono albero piantato nella mia terra algida,
forse solo un rosario di spine, al vento lieve delle tue carezze,
ma i tuoi anni, madre, sono rughe sul mio viso,
e mi mancherai,
quando soltanto lo specchio mi riporterà i tuoi occhi,
quando il mio tempo sarà dimora della bella memoria,
e allora sarò albero caduto, ma su terra fertile,
e allora sarà il seme del tuo esistere, a restituirmi il cielo,
fronda di lacrime e rugiada
nel freddo mattino del non dimenticarti…

Loreto Orati poesie....

Poche parole in questa breve poesia per entrare nella profondità del suo pensiero....

CHE TU DEBBA SCEGLIERE

Che tu debba scegliere, è legge di questa terra,
che tu debba indicare una casa, o una striscia di sabbia,
che tu debba pronunciare un nome, e un silenzio,
che tu debba rispondere ad un battito,
il solo che manca davvero, al canto del tuo cuore…


Loreto Orati poesie....


Una poesia d'amore, l'amore come solo gli artisti sanno viverlo e sentirlo per davvero....

A TE CHE SAI (L’ULTIMA LETTERA D’AMORE)

Che io abbia pensato ad una sposa, ad una madre,
è stato con te,
che io abbia tremato, come può tremare solo un coraggioso,
è stato con te,
che io abbia pianto, e abbia cercato qualcuno per ritrovare me,
che io abbia sepolto i miei ricordi sotto una casa diversa,
che io abbia affidato il futuro ad ogni insicurezza,
è stato con te,
che io abbia amato, come può amare solo chi non teme il dolore,
che io abbia pronunciato un nome diverso dal tuo,
per dire grazie alla vita,
è stato con te,
è stato il tuo nome…

Loreto Orati poesie

...davanti alla Bellezza,
sono indifeso,
davanti alla spada della Parola,
davanti al macigno del Tempo,
ma soprattutto, davanti ai tuoi occhi,
che sono ogni cosa...

Loreto Orati poesie

Torna ai contenuti | Torna al menu